Raduno 4x4 storiche

Sono state le prime 4x4, nate per utilizzi militari nel periodo bellico e poi riconvertite a scopi civili, agricoli e di servizio. Il riferimento è alle mitiche Willys e Ford degli anni ’40, in taluni casi perfettamente restaurate dai loro appassionatissimi possessori che le curano come si conviene ad un gioiello dal grande valore storico ed affettivo. Alcuni di questi mezzi, il 2 giugno nel giorno della Festa della Repubblica, si sono dati appuntamento a Cormons per dar vita al “Raduno 4x4 storiche”. Ad integrare il gruppetto delle ex militari, si sono aggiunte le più recenti 4x4, ma pur sempre ultratrentennali, Daihatsu, Fiat, Jeep, Suzuki, molte delle quali rimesse a nuovo dai loro proprietari, come fossero appena uscite dal concessionario. A dar ancora più storicità all’evento, diversi equipaggi si sono presentati con i vestiti dell’epoca ispirati al periodo storico e allo stile della propria 4x4. I mezzi partecipanti, incolonnati in piccoli gruppi, hanno sfilato dalla piazza XXIV maggio per prendere la direzione di Capriva del Friuli attraverso i vigneti in località Pradis e Spessa. La prima tappa era prefissata in tarda mattinata a Russiz Superiore dove la carovana di 4x4 è stata ospite dell’omonima Azienda con accurata visita delle cantine e degustazione vini. Poi si è presa la direzione di Medea per una nuova tappa ristoro all’Osteria Vinars e successivo giro sul Colle fino all’Ara Pacis, accompagnati dallo stesso Sindaco del paese. Nel pomeriggio il tour ha interessato la fascia collinare in direzione di Dolegna del Collio dove la manifestazione si è conclusa in località Scriò. Il raduno si avvaleva del patrocinio del Comune di Cormons rappresentato al via dall’Assessore Martina Borraccia; visto il successo di questa prima edizione, già si pensa a qualcosa di più sostanzioso per il prossimo anno.

g.f.i. 4x4

INDIRIZZO: (ADDRESS:)
G.F.I. ALPE ADRIA off road
via Zumin 13
34072 Gradisca d’Isonzo (GO)
Italia
FAX: +39 0481 960 860
TELEFONO: (TELEPHONE:) +39 347 5384222
info@gfi4x4.it
Powered by Webnode